Ciccio c’era prima e ci sarà dopo il coronavirus

By 1 , , Permalink

Sui marciapiedi deserti stamattina ho incontrato Ciccio. Allora mi sono convinto che non cambierà nulla; da questa tragedia non usciremo migliorati. Quelli come lui infatti non hanno bisogno di migliorarsi, non devono prendere lezioni dai giorni cupi del coronavirus; loro appartengono già a un’altra dimensione. Quando lo ho incontrato, invece di preoccuparsi della sua attività ...

Il devoto terremoto e il virus bocciato in geografia

Zia Maria esponeva ogni anno la coperta rossa dal balcone: “Madunneddra mia, guardani tu du’ terremutu e da’ malatia”. Al passaggio del sacro corteo s’inginocchiava. Il 12 febbraio scorso, quando ci ha visto arrivare nella piazza della chìesa matre, l’ispettore della Digos s’è un po’ preoccupato: “Come mai qui? Non sapevo che siete cattolici”. Il ...

Nuovo avviso di garanzia per Mimmo Lucano

Il processo infinito tanto caro al ministro Bonafede calza a pennello per Mimmo Lucano. La sua riforma della prescrizione ufficialmente non è ancora in vigore, ma la «filosofia» che la ispira sembra animare già alcune procure, in particolare quella di Locri. Non bastava infatti il procedimento già in corso per presunti reati come favoreggiamento dell’immigrazione ...