Il carcere e la città. La Cosenza dei clan e del cemento in un libro di Dionesalvi e Pezzulli

“Fuori c’è più tempo”. Un continuo rimbalzo narrativo nel libro L’evaso. Partita a bocce con la libertà di Claudio Dionesalvi e Francesco Pezzulli, edito da Sensibili alle foglie e fresco di stampa, tra il tempo del carcere e il tempo di una città. Protagonista è Franco, detto Smilzo, autore della clamorosa fuga dall’aula bunker in occasione del maxi-processo alla malavita organizzata tenutosi a Cosenza nel 1997. In quattro giornate, ...

Fortunatella

Ogni anno, con alunne, alunni, colleghe e colleghi realizziamo un cortometraggio. Quest’anno è liberamente ispirato a “Fortunatella”, tratto da “Lauròpoli” di Giuseppe Troccoli. È un racconto molto “De Andrè”, narra i complicati rapporti tra una prostituta e il suo paese all’inizio del ‘900. Nella consueta cornice verista, il grande scrittore Troccoli ritaglia quadretti surreali. https://youtu.be/7pblypG8krA

“L’evaso” di Dionesalvi e Pezzulli, romanzo che ti mostra la mafia a Cosenza

Nel 1997 ero cronista cittadino del Quotidiano di Cosenza. A quel tempo di domenica il nostro giornale non usciva in edicola il lunedì. Di domenica fu preso Francesco Pezzulli detto Lo Smilzo, clamorosamente evaso dall’aula bunker dell’ex bocciodromo dopo 12 giorni di latitanza. Si decise di fare un’edizione straordinaria del giornale. Nella mistica del cronista ...