Dichiarazione d’amore alla storia

UNA dichiarazione d’amore alla storia. È l’ultima fatica di Tobia Cornacchioli, studioso cosentino di chiara ascendenza annalista. “Lineamenti di didattica della storia”, pubblicato da Luigi Pellegrini Editore e siglato dalla prefazione del docente Guido D’Agostino, è un dinamico monumento cartaceo, un quintuplo salto mortale dal quale l’autore esce brillantemente in piedi e senza sbavature. Cornacchioli si ...

Nella “grande Cosenza”, come nel “modello Cosenza”

“Mio Dio, com’è cambiata la città!. Un commento frequente, un vero e proprio refrain. È la prima osservazione che sfiora la bocca degli emigranti, quando riassaporano il paesaggio cosentino. Percepiscono un mutamento che è sì sociale, dei costumi. Tuttavia, ciò che colpisce il visitatore, è anche e soprattutto l’apparizione di moderni e plastici palazzoni. E ...

La Cosenza delle necropoli

CON GLI occhi puntati sulla terra arida, nel tentativo di raccontare un tempo ritenuto senza storia. Il professor Giuseppe Roma pone il primo di tre sigilli ad un lavoro durato almeno sei anni. “Le necropoli altomedievali” è il volume d’apertura pubblicato da Edipuglia nel 2001, e presentato lunedì scorso nella Casa delle culture. L’autore ha preannunciato ...