Duemilave’, ma va’ ti fa’ na…

(per niente) caro 2020, FINALMENTE siamo arrivati al tuo epilogo. Per colpa tua e del fottutissimo virus che ci hai scatenato contro, il mondo è addirittura più cattivo di prima. Non possiamo più né stringerci la mano né abbracciarci. Persino quando sotto le mascherine sorridiamo gli occhi si assottigliano modellando equivoci sguardi assassini. Ho dovuto rinunciare al mio hobby preferito: ...

A Carlo, per sempre ragazzo

A Genova si è segnato il punto più basso della democrazia italiana. Ma ancora oggi diamo la colpa alla vittima. Lo scorso diciannove luglio, come ogni diciannove luglio, mi sono svegliato con in testa Zeta Reticoli dei Meganoidi, la canzone che il gruppo aveva dedicato ai fatti di Piazza Alimonda. Quel testo, indubbiamente più criptico rispetto ad altre canzoni ...

Genova vista da piazza XV marzo

Macinare asfalto, in un corteo di luglio, per le strade di Cosenza. È solo allora che ti accorgi d’essere sopravvissuto a una battaglia. L’illusione è quella di non aver mai smesso di camminare. Brignole, Lungo Crati, un pavimento unico. In piazza, in un torrido martedì di luglio, è scesa la parte più sensibile della città. ...