Quattro terre dei fuochi nel nord della Calabria

Dal sogno dell'industrializzazione all'incubo del disastro ambientale: in provincia di Cosenza i territori avvelenati dalle fabbriche ormai chiuse attendono ancora verità e bonifiche. In icalabresi.it: https://icalabresi.it/in-primo-piano/quattro-terre-dei-fuochi-nel-nord-della-calabria/    

Marlane, ordinati nuovi scavi per individuare i liquami killer

Praia a Mare. La procura di Paola riapre un fascicolo sull'ex stabilimento tessile dei Marzotto. Gli ex operai a distanza di anni continuano a morire di cancro, mentre a pochi chilometri le spiagge sono affollate di bambini. Ma è tutto il cosentino a essere inquinato dai rifiuti industriali. I bambini costruiscono castelli di sabbia sulla spiaggia ...