Le pietre mute ma eloquenti dell’Amendolea

Arida è la fiumara dell'Amendolea nell'alba estiva di cicale. Eppure il rumore delle pietre trascinate dall'acqua impetuosa sembra di poterlo sentire. Ci sono luoghi dove asfalto e cemento mai dovrebbero arrivare. E non per un’intolleranza verso la modernità. Ma perché le strade percorribili da macchine e motociclette, si lasciano transitare da torme di idioti che ...

La Euroconfezioni, orgoglio di tutti i Calabresi

Nella nostra regione esistono poche facce per le quali vale la pena d’essere orgogliosi di sentirsi Calabresi. Se rivolgiamo lo sguardo al passato, troviamo nomi e cognomi illustri, pensatori ed artisti, donne ed uomini coraggiosi che hanno illuminato la storia di questa antica striscia di terra sdraiata verso mamma Africa. E il presente? Roba da impallidire. Circolano ...

Trame sociali sullo stretto

Gallico, il mare non si vede ma s’avverte, nei vicoli serrati che sembrano tuffarsi nello stretto di Messina. Vista da quaggiù, Reggio Calabria è distante una buona passeggiata, o forse è tutt’intorno, sullo sfondo. Non lontano da qui, la maga Circe, per vendicarsi di quel Glauco che la respinse, versò il succo di alcune erbe misteriose ...