Mafia e scuola. In memoria di Giuseppe Valarioti

Peppe Valarioti era un insegnante, faceva supplenze tra Rosarno, Palmi e Galatro. Dava anche ripetizioni agli studenti che glielo chiedessero. Parlava loro di lettere, storia e filosofia. Metteva a confronto il pensiero di Aristotele e quello di Platone, il bene comune e il bene privato, la questione morale. La scuola è tra i presìdi più importanti ...

Il tempo della rigenerazione. La Calabria tra mali antichi e regole da riscrivere

Prima che esplodesse l’emergenza sanitaria legata al Sars-Cov-2, avevamo deciso di avviare su queste pagine una riflessione sulle realtà regionali italiane. Le scadenze elettorali del 2020 avrebbero interessato infatti un gran numero di Regioni. Dopo Emilia-Romagna e Calabria, sarebbe toccato a Valle d’Aosta, Veneto, Liguria, Marche, Toscana, Campania e Puglia. Considerate le enormi differenze che ...

«Bio e moda etica battono le ‘ndrine»

Se qualcuno in Calabria avesse voluto davvero declinare l’abusata parola «rinnovamento» avrebbe dovuto bussare alla porta di Vincenzo Linarello, non certo a quella di Pippo Callipo. Cangiari (cambiare nel vernacolo di Calabria) è, anche, il nome che Linarello ha dato all’azienda di moda ecoetica – nata dal gruppo cooperativo Goel che lavora con i beni ...