Il tempo della rigenerazione. La Calabria tra mali antichi e regole da riscrivere

Prima che esplodesse l’emergenza sanitaria legata al Sars-Cov-2, avevamo deciso di avviare su queste pagine una riflessione sulle realtà regionali italiane. Le scadenze elettorali del 2020 avrebbero interessato infatti un gran numero di Regioni. Dopo Emilia-Romagna e Calabria, sarebbe toccato a Valle d’Aosta, Veneto, Liguria, Marche, Toscana, Campania e Puglia. Considerate le enormi differenze che ...

Tirocinanti, come impegnare i disoccupati, senza retribuirli

Imparano a non far nulla, confinati in uffici sperduti, oppure quando trovano una vera mansione, sono sfruttati da enti pubblici e soggetti privati. Retribuiti con notevoli ritardi e senza la minima prospettiva di stabilizzazione, più che tirocinanti si sentono “tiroci… niente”. Non bastava Garanzia Giovani, il programma europeo che avrebbe dovuto favorire l’avvicinamento dei giovani al ...

L’insostenibile pesantezza della precarietà

By 0 , , Permalink

La Calabria è più povera della Grecia, però qui nessuno insorge. Chissà perché. Osserviamo il risultato delle recenti elezioni regionali. Quasi tutti i consiglieri neoeletti vantano una proficua carriera politica pregressa. A parte un paio di eccezioni, non ci sono facce nuove. Per indifferenza, disgusto o esodo, più della metà dei Calabresi non è andata ...