Bimbi esclusi dalla mensa a Lodi: come i leghisti nemmeno gli ‘ndranghetisti

Quando mi mandarono a insegnare in quella scuola, nel paesino c’era la guerra di mafia. Qualcuno dei colleghi mi mormorò di stare attento: “È meglio se a mensa i figli di quelli e di quegli altri… non si siedono insieme. Non si sa mai quel che può succedere”. Me ne fregai altamente. Non solo quando ...

Genesi e possibile cura del morbo razzista tra gli ultrà

Ciccio irruppe in piazza con gli occhi carichi di odio. Tanti anni di trasferte insieme, però lui si ritrovava qualche neurone fuorisede più dei nostri. Non salutò nessuno. Si appartò in un angolo e cominciò a pennellare uno stendardo. S’intravedeva la traccia bianca sotto il corpo suo prono sulla stoffa di colore nero, spalmata sul ...

Gli untori dell’idiozia

La malaria mi ha sempre impaurito. Mio padre l’ha avuta negli anni cinquanta, a Cosenza, dove all’epoca in tanti si ammalavano. La nostra era una città paludosa, prima delle bonifiche. I viaggiatori francesi del Grand tour, all’inizio del XIX secolo, raccontavano che Cosenza era interessante, progredita, aperta ai flussi commerciali, ma in estate diveniva spettrale ...